Basilico: l’erba del re

Scoprite tutto sulle foglioline più amate in cucina

basilico

Simbolo della cucina mediterranea, il basilico, con il suo profumo inconfondibile, porta subito alla mente alcune tra le più amate specialità italiane: pasta al pomodoro e al pesto, pizza margherita, caprese e tante altre prelibatezze.

Scopriamo tutto sulla pianta aromatica per eccellenza.

Origini del basilico

Di origini indiane e africane, il basilico è un’erba aromatica appartenente alla famiglia delle Labiacee. Considerata la più nobile tra le erbe, trae il suo nome dal greco basilicos, che significa “reale” e da qui deriva anche la denominazione “pianta del re”.
In India, la varietà millenaria Tulsi è addirittura venerata perché sacra a Krishna e viene impiegata per realizzare tisane utilizzate nella tradizione ayurvedica, atte a defaticare e a rivitalizzare l’organismo.

Oggi, il basilico è reperibile quasi ovunque, ne esistono ben più di 60 varietà, ognuna contraddistinta da una sfumatura aromatica particolare. La più nota è sicuramente la varietà Genovese DOP, impiegata per preparare il rinomato pesto alla genovese.

I benefici e le virtù del basilico

Prima di soffermarci su alcune delle mille profumate ricette in cui risalta l’aroma del basilico, vediamo insieme le sue proprietà benefiche:

  • antibatterico e antinfiammatorio: grazie alla ricchezza in vitamine, in particolare della Vitamina C, il basilico contrasta la proliferazione dei batteri e protegge e rafforza il nostro sistema immunitario.
  • Regola l’intestino: ingrediente immancabile per tisane e infusi, il basilico funge da ottimo digestivo naturale.
  • Effetto rilassante: ideale per chi soffre di insonnia o di emicrania, la tisana a base di basilico favorisce l’effetto rilassante ed emolliente, grazie alla quantità di flavonoidi
  • Tonico: il basilico funge anche da tonico naturale per la pelle del viso, in grado di levigarla e renderla più luminosa.
  • Drenante: grazie al suo effetto detossinante e depurativo, il basilico consente l’eliminazione dei liquidi e delle scorie in eccesso.
  • Alleato delle ossa e dei muscoli: grazie alla presenza di Vitamina K, il basilico è utile per rafforzare e ossa, mentre il magnesio aiuta a rilassare i muscoli.
  • Effetto antiossidante: fonte di betacarotene, flavonoidi e betacarotene, il basilico consente di contrastare l’azione dei radicali liberi e rallentare l’invecchiamento cellulare.

In cucina con Bauer

Nonostante il sapore deciso, il basilico è molto versatile e si presta bene per aromatizzare innumerevoli ricette, dai primi piatti fino al dessert. Eccone alcuni esempi:

  1. Primo piatto: grande classico della cucina siciliana, la Pasta alla Norma è un primo piatto ricco di sapore preparato un sugo a base di pomodoro, melanzane fritte, ricotta salata e basilico. In corso di cottura, aggiungete il Dado Vegetale Bio Bauer per arricchire ancora di più il gusto del vostro sugo. Realizzato con sola verdura proveniente da agricoltura biologica, è un dado buono pensato per gli amanti degli aromi naturali.
  2. Secondo piatto: realizzate un purè a base di basilico tritato e frullato, unito a burro, latte e patate e accompagnatelo a un filetto di salmone per un piatto raffinato, delicato e gourmet.
  3. Dessert: concludete la cena in bellezza con il gelato al basilico, un dolce fresco e leggero. Facile da preparare, con pochi ingredienti, stupirà senz’alcuna ombra di dubbio tutti i vostri commensali.

Puoi acquistare il Dado Vegetale Bio Bauer comodamente sul sito di Bauer o nei migliori supermercati della tua zona.

CONDIVIDI SU


This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.