Bergamotto: l’oro verde

Un agrume a dir poco prezioso

bergamotto

Sapore mediterraneo, piacevolmente amarognolo, mixato a profumi intensi: il bergamotto è uno scrigno di sorprese. Ricco di proprietà benefiche per l’organismo, è l’ingrediente ideale per dare vita a ricette culinarie sane e originali. Il prezioso frutto si ritaglia però un ruolo importante anche nel settore della cosmesi e dell’aromaterapia.

Vediamo quali virtù offre questo succoso frutto e come beneficiarne.

Il bergamotto: cos’è

Agrume del genere Citrus, il bergamotto deriva il suo nome dal termine turco Begarmudi ossia “pero del Signore” per via della sua somiglianza con la pera bergamotta. L’albero del bergamotto è un sempreverde alto circa quattro metri, i cui fiori bianchi emanano un intenso profumo. Le foglie sono lucide e coriacee, mentre i frutti, poco più grandi delle arance, sono di un giallo-verde che ricorda vagamente le sfumature del limone. La loro raccolta avviene in genere in autunno e si protrae fino a marzo.

La pianta del bergamotto si coltiva nelle zone costiere. I più celebri bergamotti italiani sono sicuramente quelli provenienti dalla Calabria.

Utilizzi e preziose virtù

Del bergamotto si utilizza tutto: la polpa, il succo, la scorza e perfino i rami. Ecco come:

  • Scorza: gli oli essenziali al bergamotto si estrapolano dalla buccia dei frutti, dai fiori e dai rami. Sono molto apprezzati soprattutto in virtù delle note fresche ideali per la composizione di profumi. L’aroma del bergamotto aiuta a calmare l’ansia e a ridurre lo stress.
  • Succo: molto amaro a causa della presenza di naringina, il succo del bergamotto aiuta ad abbassare il colesterolo grazie all’elevato contenuto di polifenoli. Per ottenerne i benefici, è consigliato bere il succo di mezzo bergamotto spremuto alla mattina. È inoltre ricco in vitamina C e ha un alto potere antiossidante.
  • Polpa: la polpa del bergamotto può essere utilizzata per realizzare deliziose confetture, o per impreziosire le insalate. Dal frutto si possono poi ricavare delle fettine da immergere nel tè al posto del limone.

Il bergamotto sta bene quasi con tutto

Il gusto caratteristico del bergamotto si presta a mille preparazioni, sia dolci che salate. Il plumcake al bergamotto, preparato con la scorza e il succo del frutto, è un dolce leggero e morbido ideale alla mattina o per merenda. L’agrume viene poi impiegato per aromatizzare il o gli infusi e per regalare deliziosi primi piatti, come il risotto al profumo di bergamotto. Si sposa poi ottimamente anche in abbinamento a verdure e pesce, come conferma la ricetta dei paccheri al bergamotto con zucchine e gamberi. Un piatto raffinato e invitante, reso ancora più saporito e fantasioso grazie al Granulare Pesce Bauer. A base di merluzzo, gamberetti e granchi uniti a verdure di prima qualità, questo gustoso preparato conferisce ai piatti un tocco da veri chef. E poi è buono per tutti perché privo di glutine e lattosio!

Puoi acquistare il Granulare Pesce Bauer comodamente sul sito Bauer.it e nei migliori Supermercati della tua zona.

 

CONDIVIDI SU


This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.