Bietole: un regalo della natura

Conosciute anche come erbette o coste, le bietole sono ortaggi spontanei originari dei litorali del Mediterraneo.

Bietole

Caratterizzate da foglie carnose ed al tempo stesso tenere, le bietole sono molto simili agli spinaci, seppur presentano un sapore più deciso. Consumate quotidianamente già ai tempi dei Babilonesi, circa tremila anni fa, fu solo con Marco Gavio Apicio, gastronomo, cuoco e scrittore romano vissuto a cavallo fra il I secolo a.C. e il I secolo d.C. che se ne fece la prima classificazione. Infatti, nel suo trattato di cucina De Re Coquinaria, Apicio ne identificò tre varietà: bianche, rosse e a coste. Scopriamo insieme tutte le tipologie.

Varietà

Innanzitutto, occorre distinguere le due principali famiglie di bietole: quelle da coste e quelle da taglio. Le prime hanno foglie grandi e un gambo ampio e croccante, le seconde, invece, hanno un numero maggiore di foglie rispetto alle bietole da coste, ma con dimensioni inferiori.

Le bietole possono anche essere classificate in base al colore del gambo: quelle verdi sono le più diffuse, quelle rosse hanno un sapore più zuccherino, quelle gialle hanno un gusto più intenso e quelle bianche sono anche utilizzate come alimento da foraggio.

Proprietà

Con solo 22 calorie per 100 grammi di prodotto, le bietole sono ricche di vitamina C e di sali minerali, in particolare di potassio, ferro, calcio, fosforo e magnesio. Inoltre, le bietole hanno sorprendenti benefici per la salute:

  • Regolano il livello di zucchero nel sangue: grazie al buon contenuto di fibre alimentari contenute al loro interno e all’acido siringico, un composto organico in grado di evitare picchi glicemici, le bietole sono in grado di ridurre e rallentare il rilascio di zuccheri nel sangue.
  • Sono antiossidanti in grado di proteggere il sistema cardiovascolare, diminuire la pressione arteriosa e contrastare gli effetti nocivi dei radicali liberi, rallentando l’invecchiamento.
  • Proteggono occhi e ossa: grazie alla presenza di carotenoidi e all’alto contenuto di calcio.
  • Favoriscono la digestione e migliorano la mobilità intestinale, depurando l’intero organismo.

In cucina con Bauer

Le bietole da taglio e quelle da costa si possono cuocere al vapore oppure gratinare al forno. Entrambe le varietà, inoltre, sono perfette da lessare insieme al Dado Vegetale Bio Bauer, con estratto di lievito 100% Bio, senza glutine e senza lattosio, ideale per preparare primi piatti sfiziosi come i cannelloni alla nizzarda e torte salate con bietole e ricotta.

E provale in secondi piatti appetitosi e saporiti come i calamari con bietole e patate, arricchiti con il Dado Pesce Bauer, privo di glutine e lattosio, senza grassi idrogenati e glutammato monosodico aggiunto, consigliato a chi ama i sapori del mare.

Puoi acquistare il Dado Vegetale Bio Bauer e il Dado Pesce Bauer comodamente sul sito Bauer.it oppure nei migliori Supermercati della tua zona.

 

 

CONDIVIDI SU


This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.