Bauer: bontà senza lattosio

Scoprite quali prodotti prediligere in caso di intolleranza al lattosio

prodotti senza lattosio

L’intolleranza al lattosio, ovvero l’incapacità dell’organismo di digerire completamente lo zucchero presente nel latte e nei suoi derivati, è una condizione che interessa circa la metà della popolazione mondiale. A causa della carenza dell’enzima lattasi, le persone che soffrono di questo disturbo, che può essere presente già dall’infanzia oppure manifestarsi in età adulta, si trovano costrette ad eliminare o a limitare i cibi contenenti la molecola.

Sintomi dell’intolleranza al lattosio

Mentre una reazione allergica viene solitamente scatenata dalle proteine contenute nel latte, l’intolleranza, che può essere più o meno accentuata, è provocata dalla difficoltà di digerire il lattosio a causa della deficienza parziale o totale dell’enzima lattasi. In questi casi, il macronutriente non digerito non risulta assorbibile da parte dell’organismo e provoca disturbi gastro-intestinali come mal di pancia, gonfiore o crampi addominali, che compaiono quasi immediatamente dopo l’assunzione dell’alimento. L’intensità della reazione è direttamente proporzionale al deficit di lattasi.

Il metodo più efficace per diagnosticare l’intolleranza è il Breath-Test al Lattosio (BTL), ovvero il test del respiro, un esame indolore e non invasivo che consiste nell’analisi della composizione dell’aria espirata prima e dopo l’assunzione del disaccaride. Quello che gli esperti vanno a constatare è la presenza o meno di un picco di idrogeno, sintomo della fermentazione intestinale della molecola non assorbita.

L’unico trattamento efficace per questa problematica è l’esclusione totale o parziale del lattosio dalla propria dieta, tramite il consumo di sostanze delattosate o di valide alternative.

Possibili alternative al lattosio

Oltre ai prodotti delattosati, validi sostituti sono quelli di origine vegetale, come il latte di mandorla, di cocco, d’avena, di soia o di riso. Anche il consumo di formaggi stagionati è permesso nel caso di questa problematica, in virtù del fatto che la maggior parte del lattosio viene eliminata durante il processo di stagionatura.

Nella vita quotidiana si rende necessaria una lunga e attenta lettura delle etichette per verificare la presenza o l’assenza della molecola. Per questo, alcuni produttori si sono attivati per rendere i loro alimenti completamente privi di lattosio. Questi ultimi, mantenendo qualità e sapore, sono adatti a tutti, compresi i tanti intolleranti.

 I prodotti senza lattosio Bauer

Da sempre Bauer ha a cuore il benessere di tutti i suoi consumatori, nessuno escluso. Ecco perché rappresenta la scelta ideale per tutte le persone attente ed amanti di una alimentazione sana e corretta, ma anche per chi soffre di particolari intolleranze.

Al centro della vasta gamma di prodotti a marchio Bauer troviamo infatti il claim “senza lattosio”. Un’ampia varietà di salse, dadi, insaporitori e preparati Bauer si rende disponibile anche a chi non riesce a digerire la molecola, permettendo a tutti di divertirsi in cucina e preparare deliziose ricette senza preoccupazioni.

Scoprite l’ampia gamma di prodotti senza lattosio e acquistate i vostri preferiti comodamente sul sito Bauer.it e nei migliori Supermercati della tua zona.

CONDIVIDI SU


This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.