Breve viaggio nella cucina di Uruguay!

Terza avversaria dell’Italia ai mondiali brasiliani e partita decisiva per noi. Ma prima di affrontarla sul campo da calcio, conosciamola meglio in tavola! Se meditate un viaggio in Uruguay, ecco una panoramica della sua cucina! 😉

breve-viaggio-cucina-uruguay-monumento

Anche l’Uruguay, come molti paesi sudamericani, è una terra di immigrati con influenze europee (dieta mediterranea) ma anche orientali che ne hanno arricchito la cucina nel corso degli anni. Dell’Italia, ad esempio, è molto apprezzata la pasta e curiosamente anche un secondo piatto tipico milanese: la cotoletta, chiamata appunto Milanesa 🙂

Venendo alla tradizione locale, i piatti principali in Uruguay restano quelli a base di carne! In particolare carne di manzo, ma anche di maiale e agnello. La cottura preferita è la parrillada, ovvero la grigliata: portata principale di pranzi e cene in famiglia o fra amici, da cucinare in giardino o da consumare nei caratteristici ristoranti dislocati nelle città, chiamati non a caso parrillas.

La particolarità di queste grigliate, a differenza dell’asado (che si mangia anche in Uruguay ma è più tipico dell’Argentina e di altri luoghi del Sud America) è che si grigliano anche le interiora dell’animale. Il chorizo è appunto la salsiccia, di manzo o di maiale, consumata da sola oppure come ingrediente del choripan (panino), dove la carne è accompagnata da insalata, pomodoro e dalla chimichurri, caratteristica salsa piccante…e  non bisogna dimenticare le morcillas, ovvero i sanguinacci!

Ma l’Uruguay non è solo carne… Le parilladas includono anche il pesce, buonissimo e tipico dei luoghi di mare: la corvina, ad esempio, è un pesce bianco caratteristico della costa che cucinato alla griglia rappresenta uno dei piatti locali più apprezzati!

Dopo pranzo e dopo cena è tipico gustare il famoso dulce de leche, dolcissisma crema di latte simile al caramello! Difficile che gli uruguagi possano farne a meno 🙂 Appena 5 giorni fa, durante i mondiali brasiliani nel passaggio a una dogana, ai calciatori dell’Uruguay sono stati sequestrati circa 40 kg di questo dolce, perché contenendo latte si rendeva necessaria una particolare documentazione sanitaria. (fonte: calcio.fanpage.it).

Bevande! Come in Argentina anche in Uruguay si beve il mate, infuso di foglie di erba mate, dalle proprietà antiossidanti e contenente un pizzico di caffeina. Si usa sorseggiare questa bevanda con una cannuccia in metallo all’interno di caratteristiche tazze a forma bombata.. Caratteristiche sono anche alcune bevande a base di vino bianco più l’aggiunta di un altro ingrediente: con il succo di frutta ad esempio si ottiene un gustosissimo clerico!

Fra tutte queste bontà vogliamo presentarvi una ricetta (andando un po’ contro corrente) non di carne, bensì di pesce. Siamo sicuri che apprezzerete: si tratta di una grigliata di pesce Uruguaiano, ovvero la parrillada di Corvina! CLICCA QUI PER LA RICETTA!

Buon viaggio in Uruguay se ci andrete, e per la partita..forza azzurri! 😉

CONDIVIDI SU


This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.