Cucina spagnola: alla scoperta delle cucine del mondo

La fama mondiale della gastronomia ispanica

cucina spagnola Bauer

Di tipo mediterraneo, la cucina spagnola ha il merito di aver portato in Europa, nel Cinquecento, prodotti nuovi provenienti dalle Americhe, quali le patate, il caffè, il cacao e il mais. Scopriamo insieme le principali caratteristiche di questa gastronomia.

Le influenze straniere

Ogni regione della Spagna presenta specialità culinarie realizzate con gli ingredienti offerti dal territorio, ora marittimo ora montano, ma tutte accomunate dalle influenze storiche che hanno segnato la storia del Paese. In particolare, ritroviamo le tradizioni greco-romane per quanto concerne la vinificazione e i processi di conservazione della carne in forma di insaccati, le tradizioni nordafricane per l’utilizzo del pesce, le influenze degli invasori Mori per il consumo delle spezie e, infine, i prodotti derivanti dalla conquista del Nuovo Mondo.

Quando l’appetito chiama

La grande peculiarità della cucina spagnola è rappresentata dagli orari dei pasti principali, posticipati di almeno 2 ore rispetto agli standard europei. In Spagna, dunque, si mangia decisamente più tardi e si è soliti far uso di piatti unici composti da carne o pesce insieme a verdure, riso o uova.

Cucina spagnola: i piatti tipici

Tra le ricette più famose della cucina ispanica troviamo:

  • Le Tapas: termine che indica un’ampia varietà di preparazioni spesso servite come aperitivi.
  • Il Gazpacho: una zuppa fredda tipica dell’Andalusia realizzata con verdure di stagione, erbe aromatiche e spezie come la paprika.
  • La Paella: esistono diverse versioni di questo piatto a base di riso. Alcune presentano solo ingredienti di mare, altre uniscono il pesce alla carne. Il tutto arricchito da verdure, legumi e spezie.
  • La Porra antequerana: una zuppa fredda a base di peperoni gialli, rossi, verdi e pane duro.
  • Le Empanadas: fagottini di pasta ripieni di carne.
  • Lo Jamón iberico: conosciuto anche come pata negra, è un pregiato prosciutto crudo realizzato con carne di maiale di razza iberica.
  • La Sopa de ajo: preparata con crostini dorati nell’olio, brodo caldo e succo di aglio. Arricchita con l’aggiunta di un uovo, poi passata in forno.
  • Le Tortillas de patatas: consumata in tutto il Paese, è simile ad una frittata alta di patate e cipolle.
  • Fabada: una zuppa di fagioli con un sugo a base di carne, speziato con zafferano.
  • Carquinyolis: biscotti secchi alle nocciole, diffusi soprattutto in Catalogna, simili ai cantucci.

In Spagna con Bauer

Sperimenta anche tu tutte le ricette della cucina spagnola! Prova il Cocido madrileno, uno dei piatti più famosi di Madrid che consiste in una zuppa di carne di manzo, maiale, insaccati, ceci e verdure, impreziosito con il Dado Bio Carne Bauer, un dado buono e biologico, privo di glutine e lattosio. Oppure il Polpo alla catalana, composto da pinoli, mandorle, erbe aromatiche, uva sultanina, vino e crosta di pane, arricchito con il pratico Granulare Pesce Bauer, perfetto per chi ama sorprendere in cucina con gustosi piatti di pesce. 🙂

Puoi acquistare il Dado Bio Carne Bauer e il Granulare Pesce Bauer comodamente sul sito Bauer.it e nei migliori Supermercati della tua zona.

 

CONDIVIDI SU


This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.