Curcuma: tutte le curiosità sulla spezia di 4000 anni

Siete sicuri di conoscere davvero questa spezia preziosa per il benessere di corpo e mente?

curcuma-bauer

La curcuma è una spezia di origine asiatica appartenente alla famiglia delle Zingiberacea. Il suo rizoma, ossia la radice, presenta una forma ramificata ed ha un colore arancione, caldo e intenso. Pianta erbacea perenne in grado di raggiunge un’altezza massima di circa un metro, questa spezia nasce spontanea in regioni che presentano un clima tropicale. Il suo aroma è penetrante.

Alleata del benessere

La curcuma è una spezia ricca di proprietà salutistiche. Ciò che rende tanto preziosa questa spezia è la presenza della curcumina, il principale componente biologicamente attivo, che agisce come potente antiossidante, antinfiammatorio e depurativo. La curcuma contrasta, quindi, l’insorgere di patologie cardiovascolari e combatte l’azione dei radicali liberi, prevenendo l’invecchiamento precoce della pelle. Riconosciuta come protettiva del sistema immunitario, svolge anche un’azione cicatrizzante e viene utilizzata sulla cute per curare ferite, scottature e punture di insetti. Amica dell’intestino, questa spezia rappresenta un valido aiuto anche per chi soffre di difficoltà digestive, stimolando l’attività dello stomaco e proteggendone le pareti.

Curcuma: 6 curiosità sulla spezia

Al di là dei preziosi benefici apportati dalla curcuma al nostro organismo, scopriamo insieme tutte le curiosità su questa spezia.

  1. La storia: nell’antichità veniva usata nei rituali religiosi induisti perché, grazie alla sua colorazione intensa, ricordava i raggi del sole. Richiamando il concetto di luce e vita proprio di questa stella, alla spezia veniva anche attribuita la capacità di potenziare la memoria.
  2. Il nome: il termine curcuma deriva da Kour Koum che in lingua persiana-indiana significa “zafferano”. Per tale ragione la spezia è anche nota come zafferano delle Indie.
  3. Simbolo di prosperità: considerata come un elemento beneaugurante, in India le promesse spose portano al collo un ciondolo con il rizoma della spezia. Inoltre, in alcune regioni del Paese, proprio nel giorno del matrimonio, le future spose si colorano i capelli con la vivace polvere arancione.
  4. Varietà: ne esistono oltre 40 specie differenti e, di tutte quante, si utilizza solo il rizoma.
  5. Colorante: per tanti anni questa spezia è stata impiegata come colorante in tintoria, anche in occidente, per colorare stoffe e tessuti.
  6. Ingrediente: la curcuma è una tra le spezie utilizzate per preparare il curry.

In cucina con Bauer

Estremamente versatile in cucina, questa spezia può essere utilizzata in vari modi, soprattutto nella sua versione da pratico cubetto di Dado alla Curcuma Bio proposta da Bauer. Ottimo per aromatizzare minestre e zuppe, il Dado alla Curcuma Bio Bauer è perfetto per condire i risotti, ma anche la pasta, le verdure, la carne o il pesce. Provalo in ricette originali come la crema di lenticchie e spezie, la pasta fredda con zucchine, curcuma e prosciutto e i bocconcini di pollo con yogurt e curcuma…per dare vita a preparazioni da veri chef!  😉

Puoi acquistare il Dado alla Curcuma Bio Bauer comodamente sul sito Bauer.it e nei migliori Supermercati della tua zona.

CONDIVIDI SU


This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.