I cibi per una carica di energia dopo le vacanze!

Tornati stanchi dalle vacanze? Faticate a riprendere il ritmo lavorativo? Ecco alcuni consigli alimentari per voi!

lavoro-energia

Il periodo immediatamente successivo alle vacanze può essere stressante, soprattutto per via dei giorni di inattività che abbiamo trascorso, staccando completamente la spina dai pensieri lavorativi. Gli esperti la chiamano sindrome post-vacanze e i sintomi sono facilmente intuibili: difficoltà a concentrarsi, nostalgia dei posti dove siamo stati, stanchezza, irritabilità… In questi momenti serve decisamente una carica di energia e di buon umore, per tornare ad occuparsi delle proprie attività a pieno regime!

Come al solito l’alimentazione gioca un ruolo chiave nello stabilire il nostro stato di forma, sia esso fisico oppure mentale. In questo caso abbiamo selezionato 4 cibi che per le loro proprietà possono da darci una spinta vitale in più! 😉

1) Il pesce. Fonte di vitamine (le contiene quasi tutte!) e sali minerali, il pesce è un alimento equilibrato che dovrebbe essere sempre presente nella nostra dieta perché mantiene particolarmente attive le funzioni cerebrali! Più concentrazione nei momenti di stress e più energia, perché il pesce contiene gli Omega 3 e la leptina, sostanza regolatrice del metabolismo energetico! Senza dimenticare il ferro, molto ben assimilabile.

2) Il riso integrale. Questo alimento è povero di sodio e ricco di potassio! Questo minerale ha la capacità di contrastare il senso di debolezza e di malumore, oltre ad essere un tonificante naturale per il nostro corpo: il potassio infatti funge anche da catalizzatore per l’assorbimento da parte delle cellule degli altri nutrienti assimilati attraverso i cibi, come ad esempio i carboidrati e le proteine.

3) Lenticchie. Questi legumi contengono molto calcio (120 mg. per 100g) e molto ferro (120 mg. per 100g), oltre a contenere potassio, magnesio (che trasforma gli zuccheri in energia spendibile) e zinco (che stimola il sistema nervoso). Hanno inoltre un ottimo contenuto di proteine vegetali, carboidrati e fibre, rivelandosi un alimento completo nel combattere la stanchezza!

4) Frutta secca. Oltre ad essere gustosa, la frutta secca contiene molti minerali la cui carenza coincide con il senso di spossatezza e mancanza di concentrazione! Parliamo in particolare di magnesio e rame: il primo è coinvolto in alcune reazioni enzimatiche capaci di donare all’organismo la giusta energia, combattere l’ansia e la difficoltà ad addormentarsi per i troppi pensieri; il rame invece è coinvolto nella regolazione del metabolismo energetico combattendo la stanchezza e il malumore!

Chiaramente questo non significa che ritornati dalle ferie bisogna mangiare esclusivamente gli alimenti sopra citati, ma possiamo metterci a tavolino e riguardare il nostro calendario dietetico della settimana… Se mancano questi cibi allora aggiungiamoli, facendo sempre attenzione a bilanciare l’apporto dei nutrienti. Ah…ricordatevi di preparare le vostre ricette con i prodotti Bauer! 😉

CONDIVIDI SU


This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.