La cucina brasiliana: in viaggio nelle cucine del mondo

Il paese della samba e del carnevale possiede una tradizione culinaria tutta da scoprire

cucina brasiliana

Il Brasile, considerato il paese più lungo al mondo, non è famoso soltanto perché ospita la maggior parte della foresta Amazzonica, il polmone della Terra, ma anche poiché presenta oltre 300 gruppi di indigeni che parlano un totale di 274 lingue native differenti. Ma le curiosità su questo paese non sono ancora terminate! Sembra, infatti, che il Brasile debba il suo nome ad un albero, il pau brasil, dal quale si ricava un colorante. Il commercio del legno di questo albero divenne così intenso durante il 1500 che i commercianti iniziarono a chiamare il paese con tale nome, rimasto lo stesso sino ad oggi.

La cucina brasiliana

Scoprire la cucina brasiliana significa ripercorrere le tappe della sua storia. Il paese, infatti, ha assorbito una molteplicità di influenze diverse e la sua cucina è nata dall’integrazione delle culture europee, principalmente dei coloni portoghesi, indigene e africane, in particolare nel territorio di Bahia. Espressione di un territorio molto vasto, la cucina brasiliana è ricca di specialità regionali, ma al di là delle differenze, alla sua base troviamo due alimenti che sono presenti ogni giorno sulla tavola: il riso e i fagioli. Gli altri ingredienti tipici dell’alimentazione brasiliana solo la manioca, una pianta diffusa in tutto il Sudamerica, le patate, vari tipi di pesce, i crostacei come il granchio e i gamberetti e la carne, soprattutto di maiale e di pollo. Non mancano, poi, i frutti esotici come l’ananas, il mango, la papaya, il cocco, il tamarindo e la goiaba.

Alcuni piatti tradizionali

Il panorama gastronomico brasiliano è ricco e variegato. Vediamone insieme i principali piatti:

  1. Feijoada: piatto nazionale, si tratta di uno stufato di fagioli neri, cavolo, carne e spezie. Generalmente viene accompagnato da riso bianco, arancia e farofa.
  2. Farofa: contorno tipico che assomiglia alla polenta, composta da farina di miglio o di manioca, la farofa presenta una consistenza leggermente granulosa e viene spesso condita con carne e uova.
  3. Bobó de camarão: è una zuppa di manioca, latte di cocco, spezie e gamberi.
  4. Moqueca: è una zuppa di pesce servita in una pentola di argilla bollente. Il pesce o i frutti di mare sono cucinati in umido con pomodori, zenzero, cipolla e coriandolo.
  5. Churrasco: piatto tipico del Sud del Brasile e dell’Argentina, presenta una carne marinata e grigliata. L’origine di questo piatto sembra essere la cucina dei gaucho, i mandriani della Pampa, la regione a sud del paese caratterizzata da vaste pianure fertili.
  6. Caipirinha: bevanda nazionale, è un cocktail a base di cachaça (un liquore derivato dalla canna da zucchero), lime, zucchero e ghiaccio tritato.

In Brasile con Bauer

In questo tripudio di sapori, colori e profumi a metà fra Europa, Africa e Sudamerica, la cucina brasiliana ben si sposa con la bontà e la genuinità dei prodotti Bauer. Prova la Mosqueca di pesce arricchita con il Dado allo Zenzero Bio Bauer o sperimenta la Camarão na moranga, una zucca ripiena con crema di gamberi arricchita con il Dado Pesce Bauer, ideale per portare in tavola i sapori del mare.

Puoi acquistare il Dado allo Zenzero Bio Bauer e il Dado Pesce Bauer comodamente sul sito Bauer.it e nei migliori Supermercati della tua zona.

 

CONDIVIDI SU


This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.