La cucina cinese: in viaggio nelle cucine del mondo

Colorata e ricca di sapori, la cucina cinese viene distinta in 4 tradizioni principali

cucina cinese

La cucina cinese è tra le più antiche del mondo, tanto che le sue prime testimonianze risalgono all’età della pietra, il periodo che intercorse tra la comparsa dei primi ominidi – circa 2 milioni e mezzo di anni fa – e l’8.000 a.C. e, data la vastità del Paese, si può dividere in quattro diverse tradizioni: quella del Nord, del Sud, dell’Est e dell’Ovest.

La cucina cinese

Nonostante esistano differenze nelle cucine regionali, vi sono elementi comuni in tutto il paese: la presenza di riso e noodles (spaghetti di riso), l’utilizzo delle bacchette per accompagnare il cibo alla bocca ed il metodo della frittura saltata per cuocere gli alimenti. Salse e spezie giocano un ruolo fondamentale nella gastronomia cinese e vengono utilizzate quotidianamente, in particolare la salsa agrodolce e le spezie piccanti quali lo zenzero, il peperoncino, il pepe, l’aglio e i chiodi di garofano.

Una elemento distintivo della cucina cinese è la presenza dello Yin e dello Yang, i pilastri fondamentali della religione e della filosofia cinese: lo Yin identifica gli alimenti femminili e rinfrescanti quali la frutta e i legumi, mentre lo Yang quelli maschili e riscaldanti come la carne, i fritti e le spezie. Un buon pasto deve, quindi, armonizzare i gusti e deve rappresentare un buon equilibrio tra cibi caldi e freddi.

Ricette tipiche cinesi

La cucina cinese è ricca di zuppe con verdure, crostacei e ricette a base di tofu. Oltre, perciò, a tutte quelle pietanze apprezzate nei ristoranti cinesi in Italia e in Europa, quali i noodles in brodo, il riso alla cantonese, l’anatra alla pechinese e il pollo alle mandorle, esistono tante altre specialità:

  1. Hong Shao Rou: piatto preferito del Presidente Mao, è a base di maiale o manzo brasato per ore in una salsa di zucchero, aceto, anice, zenzero e soia. Presenta un colore rosso scuro e viene servito con riso e verdure.
  2. Zha Xie: granchi cotti al vapore o bolliti, accompagnati da una salsa di aceto e zenzero.
  3. Yuxiangqiezi: piatto tipico della cucina Sichuanese, del sud-ovest del paese, è composto da melanzane cotte con aglio, zenzero, chili e cipollotti.
  4. Kawap: spiedini di agnello, pecora o montone marinati e speziati. Vengono spesso accompagnati con il naan, una tipica focaccina cotta in forno.
  5. Xiaolongbao: sono i ravioli cinesi. Delicati sacchettini di pasta che racchiudono diversi ripieni: carne, erbette, funghi, fagioli, gamberi. Al loro interno è anche presente un brodo saporito, dalla consistenza gelatinosa, che durante la cottura al vapore si scioglie e dona sapidità al piatto.

In Cina con Bauer

Sperimenta la ricchezza della cucina cinese insieme a Bauer. Prova gli involtini di primavera e le costine di maiale al vapore arricchiti con il Dado Zenzero Bio Bauer, un dado biologico vegetale in grado di donare una nota piacevolmente piccante ai tuoi piatti. E cosa dire della spigola al vapore con salsa bruna impreziosita dal Dado Pesce Bauer? Ti sembrerà di essere davvero in Cina.

Puoi acquistare il Dado Zenzero Bio Bauer e il Dado Pesce Bauer comodamente sul sito Bauer.it e nei migliori Supermercati della tua zona.

 

 

CONDIVIDI SU


This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.