Natale: rituali di felicità!

Passa il tempo, ma il Natale riesce sempre ad emozionare. Ogni anno ripetiamo gli stessi rituali che non ci stancano mai, anche quando diventiamo grandi…

Natale-rituali-felicità-Bauer

La chiamano magia del Natale. E in effetti sembra davvero una magia. Anche i cuori più gelidi si riscaldano in questi giorni di festa, e il momento felice sopraggiunge inevitabilmente. L’abete addobbato e il presepe? Le luci nelle strade? Pranzi e cene di Natale? Scambiarsi i regali? Forse tutti questi momenti! È un insieme di usanze, o meglio di rituali, che riescono a regalare sempre almeno un attimo di felicità, un’istantanea che rimarrà sempre nei nostri cuori.

Decorare l’albero di Natale…

Da bambini ci entusiasma, da grandi ci addolcisce l’anima. In ogni caso fare l’albero di Natale è una bellissima tradizione, che ci riscalda e ci fa sentire più buoni. In ogni pallina che appendiamo c’è un po’ di noi stessi, così come nei colori dominanti che scegliamo di utilizzare: i puristi faranno un albero addobbato di bianco, i più tradizionalisti di rosso, i più eleganti di blu, altri metteranno più colori possibili in modo da rispecchiare il loro animo giocoso.  E i creativi? Beh loro non compreranno gli addobbi nei negozi, bensì li produrranno fatti in casa con le tecniche più artistiche e fantasiose! Quando facciamo l’albero di Natale, così come il presepe, desideriamo che sia bello per noi, investiamo delle energie con il solo scopo di regalarci più felicità possibile e ottimismo per il futuro!

grafica_natale_colori

Scambiarsi i regali…

Il bello inizia già con il pensiero: cosa regalo a questa persona? È un pensiero felice, perché molto verosimilmente è una persona a cui vogliamo bene! E allora ci mettiamo alla ricerca di un regalo giusto, o addirittura creiamo qualcosa con le nostre mani, per fare un gesto, il dono appunto, del tutto altruistico. Non possiamo nascondere che in fondo speriamo che il regalo sia ricambiato; non per l’oggetto in sé, ma per il piacere che questa persona ci abbia rivolto il suo pensiero, la sua dimostrazione d’affetto! È l’economia del dono privata del suo significato più materiale e venale, arricchita invece del significato più simbolico: lo scambio dei regali è un dire “ti voglio bene”, è un gesto che rafforza le relazioni sociali.

Pranzi e cenoni…

arrosto_arostina_fondobruno_bauerEntriamo nel fantastico mondo della convivialità. Ci ritroviamo a tavola per gustare buonissimi piatti, ma non solo: il vero scopo è il semplice piacere della socialità, che durante le feste natalizie più che mai diventa comunità. Che sia con i nostri familiari o con gli amici, i pranzi e le cene di Natale non solo ci uniscono a tavola, ma ci fanno sentire a casa. L’essere umano ha bisogno di momenti come il Natale in cui ha la certezza di non essere solo e di avere delle radici. In questi giorni di festa, riunirsi a tavola con le persone a cui si vuole più bene amplifica il semplice concetto di stare insieme, e lo innalza al sentirsi in comunione. È un momento in cui ci sentiamo felici.

Un passo del Piccolo Principe recita:Il rito è quello che fa un giorno diverso dagli altri giorni, un’ora dalle altre ore“… Sono i rituali che renderanno il Natale sempre così speciale!

Tanti auguri di Buon Natale, da Bauer! 😉

CONDIVIDI SU


This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.