Ortoterapia: la natura che ti cura

La bellezza di coltivare il proprio orto

benefici ortoterapia

Noti fin dall’antichità, i benefici derivati dalla coltivazione del proprio orto stupiscono ancora oggi. Prende il nome di ortoterapia la cura naturale che favorisce il benessere del corpo e dello spirito.

Scopriamo di cosa si tratta e quali effetti ha su di noi.

Cos’è l’ortoterapia

Nata nei Paesi anglosassoni, l’ortoterapia è una cura naturale che consiste nella coltivazione di un orto. Si tratta di un vero e proprio percorso riabilitativo che viene consigliato in particolar modo ad anziani, disabili e a chi presenta diverse patologie come l’Alzheimer.

Negli anni ’70 la terapia del verde fu riconosciuta come disciplina scientifica negli Stati Uniti, dove ottenne un largo consenso. Oggi, anche in Italia questa cura sta riscontrando un grande successo, testimoniato dalla nascita crescente di spazi sociali ad essa dedicati.

Chi pratica l’ortoterapia si occupa di crescere le proprie piante, dalla semina, alla cura della terra e poi dei prodotti che ne derivano, fino alla raccolta e al consumo o allo scambio di questi.

È innegabile come impegnarsi con costanza in qualcosa, in questo caso in un orto, apporti benefici a chiunque e non solo a chi presenta condizioni specifiche. L’utilità dell’ortoterapia non è una novità: già in tempi antichi la natura è associata ad effetti positivi sulla psiche. Il filosofo greco Aristotele affermava “Il medico cura, la natura guarisce”. Vediamo nel dettaglio in che modo lo fa.

Quali sono i benefici dell’ortoterapia

Oltre a sviluppare pazienza e costanza, è stato provato come prendersi cura di un orto aiuti a:

  • scaricare lo stress
  • Diminuire ansia e paura
  • Stimolare creatività e autostima
  • Combattere la solitudine
  • Mantenere la mente attiva
  • Generare energia positiva

Naturalmente non sono da sottovalutare gli effetti benefici sulla salute fisica. Infatti, coltivare la terra e consumarne i prodotti che vi crescono, quindi frutta e ortaggi, aumenta l’attività dinamica e migliora l’alimentazione, favorendo il benessere dell’organismo. Per questo motivo, l’ortoterapia si rivela utile anche a chi pratica poca attività motoria o a chi mangia pochi alimenti naturali.

L’ortoterapia anche per i più piccoli

L’ortoterapia è un’attività sempre più praticata anche nelle scuole. Oltre ad essere di supporto in caso di iperattività o eccessiva timidezza, grazie ad essa i bambini sperimentano nuove forme di socializzazione. Anche gli effetti sulla didattica non sono trascurabili: vedere nella pratica ciò che si apprende durante le lezioni, aiuta a capire meglio il ciclo naturale della vita e a rispettarlo.

Inoltre, i bambini possono imparare fin da piccoli l’importanza della sostenibilità ambientale, scegliendo prodotti freschi a km 0.

La natura in tavola

Una delle maggiori soddisfazioni relative all’ortoterapia è sicuramente l’opportunità di consumare ciò che si coltiva. Pomodori, melanzane, finocchi, carote freschi in base alla stagione…tutti ortaggi che possono integrare la nostra alimentazione ed essere utilizzati all’interno di tante fantastiche ricette. Ad esempio? Preparate un fumante minestrone con le verdure raccolte e insaporitelo con Il Dado Vegetale Bio Bauer, un dado buono ricco di verdure di prima qualità e derivate da coltivazione biologica.

Puoi acquistare il Dado Vegetale Bio Bauer comodamente sul sito Bauer.it o nei migliori supermercati della tua zona.

 

CONDIVIDI SU


This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.