PIÙ ZENZERO…. PIÙ SALUTE!

Per la sua versatilità, lo zenzero si sposa bene con tutti i gusti: dal dolce al salato garantisce un ottimo palato! Lasciati sorprendere dalle sue numerose proprietà benefiche.

zenzero

Originario dei paesi orientali, in particolare della Cina meridionale, lo zenzero è una pianta appartenente alla specie Zingiberaceae, alla cui famiglia appartengono anche la curcuma e il cardamomo. Si presenta con un aspetto al tatto quasi legnoso e con una forma piuttosto bitorzoluta. Marrone – grigio all’esterno e dal colore giallo paglierino all’interno. Molto utilizzato sia in cucina che in ambito medico, la sua radice, più precisamente chiamata rizoma, contiene svariate proprietà benefiche dovute al gingerolo, il composto oleoso principale dello zenzero.

BENEFICI E PROPRIETÀ

Dal sapore forte, un po’ piccante quasi tendente a quello del limone, lo “Zingiber officinalis” o meglio conosciuto come zenzero, assunto nelle giuste quantità, presenta numerosissime proprietà benefiche. La sua radice è da tempo largamente diffusa e apprezzata anche nei paesi occidentali e in Europa. I benefici che lo zenzero ci regala sono dovuti alle numerose sostanze che contiene, tra le quali spiccano calcio, fosforo, sodio, potassio, magnesio, ferro, manganese e zinco. È noto come antinfiammatorio naturale e antiossidante. Usato dai marinai cinesi fin dai tempi antichi per contrastare il mal di mare e la nausea, ha forti proprietà antiemetiche. In quest’ultimo caso è infatti l’ideale per le donne in gravidanza. L’olio essenziale dello zenzero aiuta, inoltre, la digestione combattendo i gas intestinali, i gonfiori di stomaco e combatte l’iperacidità gastrica. Ma non è finita qui: oltre ad essere un vero e proprio rimedio invernale contro tosse, raffreddore e mal di gola, riduce dolore e indolenzimento muscolare, combatte l’artrite, i dolori mestruali, aiuta a combattere alcune forme tumorali e a prevenire l’Alzheimer.

MODALITÀ D’ IMPIEGO IN CUCINA

Lo zenzero è benvenuto anche in cucina per la sua versatilità. Viene infatti utilizzato per insaporire il dolce, il salato ma anche le bevande. Per chi ama le verdure, cotte o crude, lo si può grattugiare direttamente sulle pietanze. È perfetto anche per personalizzare il pollo ed il pesce e viene inoltre utilizzato per dare carattere a risotti, minestre, zuppe e primi piatti in generale. Tipico è il suo utilizzo come decotto che, bevuto amaro durante l’intero arco della giornata, permette di ottenere un ottimo effetto drenante. Grandi benefici si ottengono anche grazie alle sue tisane che si sposano perfettamente insieme ai sapori della curcuma e del limone. È una bevanda calda che aiuta a combattere tosse, nausea e raffreddore, nemici tipici dei mesi invernali. Non dimentichiamo che può insaporire le giornate anche nei mesi estivi con macedonie, gelati e yogurt. Se poi avete voglia di qualcosa di fresco e dissetante per combattere il caldo potete miscelarlo con drink e cocktail homemade, stuzzicanti anche in compagnia.

Per dare un tocco in più e soddisfare tutti i palati in poco tempo, Bauer ha lanciato una linea di Dadi Vegetali Biologici speziati, tra cui potete trovare anche il Dado allo Zenzero Bio.

Cous Cous Zenzero E Pesto Di Sedano

Se non sai come utilizzarlo in cucina, ecco un’idea facile e gustosa, Cous Cous Zenzero E Pesto Di Sedano, cosa aspetti, mettiti alla prova!

CONDIVIDI SU


This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.