Arrosto ripieno di pancetta, radicchio e brie!

DIFFICOLTÀ

Facile

INGREDIENTI

600-800 g di lombo di maiale;

3-4 fette di pancetta affumicata;

1 radicchio rosso piccolo;

fettine di formaggio brie;

1 cipolla rossa;

brodo vegetale q.b;

vino bianco secco q.b;

olio extra vergine d’oliva;

fondo bruno bauer;

prezzemolo e rosmarino;

sale e pepe q.b

 

 

PREPARAZIONE

In un tegame con un filo di olio e la cipolla tagliata a julienne aggiungete la pancetta, lasciando rosolare per qualche secondo e poi il radicchio a fettine. Lasciate cuocere per qualche minuto fino a che il radicchio non appassisce. Salate, pepate e lasciate raffreddare.

Fate tagliare la carne dal macellaio, oppure tagliatela voi. Battetela con il batticarne, salate, pepate e aggiungete prima le fettine di pancetta, poi il radicchio e infine il brie. Arrotolate la carne ben stretta e legatela con dello spago da cucina o con la retina per gli arrosti.

In un tegame fate riscaldare un goccio di olio e aggiungete l’arrosto, facendolo soffriggere e girarlo ogni tanto. Bagnatelo con il vino e poi con qualche mestolo di brodo vegetale oppure con dell’acqua. Dopodichè lasciate freddare bene.

Preparate il fondo bruno bauer in acqua portando ad ebollizione e servite sulle fettine di carne assieme al fondo dell’arrosto.

Io le ho accompagnate con un’insalata di cetrioli e sesamo.

Buon appetito!

Foodblogger: Martina

lamponietulipani.blogspot.it

CONDIVIDI SU

Dopo una breve sosta per le vacanze ritorna il progetto di Bauer “In Cucina con Personalità“!
Martina, la food blogger di lamponietulipani.blogspot.it, ha utilizzato Fondo Bruno Bauer per cucinare un fantastico arrosto di maiale ripieno di pancetta, radicchio e brie! Una ricetta con personalità friendly, “infatti nonostante la cottura sia un po’ lunga, è un piatto con molte sfaccettature; il ripieno può essere diverso e vario secondo propri gusti: solo di verdure, solo di formaggi, prosciutti vari, avanzi della sera prima… anche per la carne la scelta può ricadere per quella preferita, tacchino, maiale, pollo…” – ci spiega Martina sul suo blog.

PREPARA QUESTA RICETTA CON:

GUARDA LA VIDEORICETTA

This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.