Baba ganoush alla curcuma

DOSI PERSONE

2

INGREDIENTI

Per il baba ghanouch
1 melanzana media (circa 320 g)
50 g tahini
1 dado Bauer alla curcuma

 

Per il topping
10 pomodori pachino arrostiti
4 asparagi
1 cetriolo
1/2 cucchiaino di semi di sesamo
1/2 cucchiaino di semi di lino
1 cucchiaino di aceto
1 cucchiaino di olio evo
fiori eduli
sale

 

A cura di Ambra e Tea
Anagramma

PREPARAZIONE

  1. Preriscaldate il forno a 200° C statico.
  2. Lavate la melanzana, bucatela leggermente con una forchetta, mettetela su una teglia foderata e infornatela per circa 30-40 minuti (controllate con una forchetta che l’interno sia ben cotto).
  3. Una volta raffreddata, tagliate la melanzana a metà e rimuovete la polpa con un cucchiaio.
  4. Trasferite la polpa della melanzana in una ciotola, aggiungete la tahini e il dado Bauer alla curcuma, leggermente sbriciolato.
  5. Con un frullatore a immersione, frullate il mix fino ad ottenere una crema omogenea.
  6. Tagliate il cetriolo a fettine sottili (con un pelapatate) e mettetele in una ciotola con acqua e cubetti di ghiaccio: diventeranno croccanti e si arricceranno leggermente.
  7. Rimuovete l’estremità inferiore degli asparagi, lavateli e tagliateli a fette di circa mezzo centimetro: conditeli con sale, pepe e aceto e lasciateli da parte.
  8. Trasferite il Baba ganoush in un piatto e completatelo con un filo d’olio, i semi, i pomodori arrosto, le fettine croccanti di cetriolo, gli asparagi e qualche fiore edulo.
  9. Il Baba ganoush è perfetto sia da solo che accompagnato con dei crostini di pane. Si può preparare in anticipo e conservare in frigo in un contenitore ermetico fino a 2-3 giorni.

CONDIVIDI SU

PREPARA QUESTA RICETTA CON:

GUARDA LA VIDEORICETTA

This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.