Salvia: che aroma!

La pianta officinale dai mille usi

Salvia: benefici, proprietà e usi in cucina

La salvia è una delle erbe più utilizzate in cucina, nonché una di quelle maggiormente coltivate in balconi e giardini di casa. Il suo nome deriva dal latino ‘’salvus’’, ‘’sano’’, ed è un omaggio alle straordinarie proprietà antinfiammatorie, balsamiche e digestive di questa aromatica. Vale sempre la pena averla a portata di mano in cucina, per profumare in maniera veloce primi e secondi piatti (celebre il condimento burro e salvia). 

Nota a favore aggiuntiva: la salvia è particolarmente sgradita alle zanzare, per questo, in estate è consigliatissimo tenerne una pianta in terrazza!

Quali sono i benefici della salvia? Come si coltiva? Scopriamolo insieme!

Alla scoperta della salvia

La salvia (Salvia Officinalis) è un arbusto perenne e sempreverde, parte della famiglia delle lamiacee. Non vi dice nulla questo nome? Non preoccupatevi! Sappiate che fanno parte di questo ‘’gruppo’’ altre erbe aromatiche ‘’sorelle’’ della salvia, come la menta, il timo, l’origano e il rosmarino. Oltre che per il distintivo odore balsamico, la salvia è facilmente riconoscibile grazie alla particolare forma della sua vellutata foglia di colore verde-scuro, ovale e ricoperta da una leggera peluria bianca-grigia, che sprigiona il caratteristico aroma.

Salvia: che terreni e clima preferisce?

La salvia ama il sole, e in generale i climi caldi: di conseguenza, conviene piantarla ben lontana da possibili elementi ombreggianti (sia che sia scelga di tenerla in balcone che in un orto domestico). Molto resistente al gelo ed alla siccità, anche se non per periodi eccessivamente lunghi, questa erba aromatica, grazie alle sue origini mediterranee, si adatta benissimo ad ogni tipo di terreno, anche se soffre particolarmente ristagni idrici o terre eccessivamente compatte e argillose. In generale, è consigliabile annaffiare con moderazione. 

Coltivare una o più piante nel proprio orto domestico o in terrazza può apportare numerosi benefici a corpo e mente! Avete mai sentito parlare di ortoterapia

Come coltivare la salvia

Per coltivare con successo la salvia in vaso occorre utilizzare un contenitore sufficientemente profondo (30-40 cm), in modo da consentire lo sviluppo dell’apparato radicale della pianta. La moltiplicazione può avvenire per talea o semina: in questo caso, però, meglio optare per vasi di capacità più ridotte, e aspettare che la pianta raggiunga una dimensione adeguata. Se si parte dalla semina, potete avviare la coltivazione della salvia tra ottobre e novembre.

Salvia: l’erba dei miracoli

La salvia è anche una straordinaria pianta medicinale, molto utilizzata nella fitoterapia, grazie alle sue preziose proprietà antinfiammatorie, capaci di placare i disturbi delle mucose, le malattie da raffreddamento (raffreddore, mal di gola, febbre, tosse) ed eventuali problemi gastrointestinali. In aggiunta, la salvia può essere ‘’strofinata’’ sulla pelle in caso di fastidiose punture di insetti o irritazioni cutanee (ecco perchè in estate è un must-have)  

Un altro modo per godere delle proprietà di questa pianta ricca di benefici è preparare una tisana a base salvia, ottima in caso di mal di stomaco o problemi di respirazione, grazie alla sua azione balsamica. Come prepararla? È semplicissimo! Basta mettere in infusione 1 cucchiaino di foglie secche tritate di salvia per 10 minuti, filtrare ed aggiungere del succo di limone o lime e miele!

Salvia: principessa della cucina

E’ però in cucina che la salvia diventa una vera principessa! Non riconoscere le sue avvolgenti note di profumo è praticamente impossibile! 

Protagonista in tantissimi piatti, da ricette tradizionali a base di carne o pesce fino a preparati aromatici come lArostina Erbe e Spezie Bauer, un insaporitore capace di esaltare ed arricchire di sfumature naturali ogni bontà culinaria. A base di erbe, spezie e verdure, ha tra i suoi protagonisti proprio la salvia, che assieme a timo, alloro, origano e rosmarino da vita ad un mix aromatico dal sapore genuino, perfetto in particolare per secondi piatti di carne, contorni come patate arrosto e squisite ricette vegetariane e vegane.

Provare per credere!

Puoi acquistare l’Arostina Erbe e Spezie comodamente sul sito Bauer.it e nei migliori Supermercati della tua zona.

 

CONDIVIDI SU


This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.