Ferragosto in Irlanda: alla ricerca delle tradizioni

Le usanze e la cultura culinaria dell’isola

specialità irlandesi bauer

Nota nell’antica lingua gaelica con il nome di “Féile Mhuire ‘sa bhFomhar“, quella del Ferragosto è una celebrazione particolarmente sentita dagli abitanti dell’Irlanda. Secondo la tradizione, in occasione di questa giornata speciale, chiunque si immerga nelle acque fredde del mare godrà di ottima salute per tutto l’anno.

Un rituale affascinante che non si può non apprezzare. Per un tuffo più profondo nella cultura irlandese però, scoprite insieme anche alcune delle deliziose specialità culinarie del Paese.

Cucina irlandese

La cucina dell’Irlanda rispecchia la conformazione del territorio ricco di pascoli e terreni coltivabili, attraversato da corsi d’acqua e affacciato sull’Oceano. I piatti sono essenzialmente a base di carne di manzo, agnello e maiale, ma anche di pesci dell’Atlantico, tra questi da citare è sicuramente il salmone irlandese. Non mancano però nemmeno le verdure e i tuberi: patate, cavoli, cipolle, carote spuntano spesso in prelibate ricette. Una tradizione culinaria semplice, ma genuina e saporita.

Viaggio culinario in Irlanda

  1. Full Irish Breakfast: l’Irlanda così come la Gran Bretagna è famosa per le sue colazioni abbondanti e prevalentemente salate. Il menù particolarmente variegato e ricco era pensato per saziare gli agricoltori per un’intera giornata di lavoro. Oggi “l’irlandese completo” si è ampliato ancora di più. Tra le bontà servite si trovano tutte o solo alcune tra: bacon, uova, funghi, salsicce, fagioli al forno, pomodori grigliati e pane tostato su cui spalmare burro o marmellata. In accompagnamento viene servito un thè caldo e come dolce un budino bianco o nero noto come drisheen.
  1. Irish Stew: forse il più famoso piatto della tradizione irlandese, l’Irish Stew è uno stufato di agnello accompagnato da patate. Ai tempi la ricetta prevedeva carne di montone, oggi invece si preferisce quella di agnello, che viene cotta lungamente per conferirle una consistenza morbida e tenera. Il piatto viene poi insaporito dall’aggiunta di alloro e prezzemolo. Il risultato è uno stufato dal sapore intenso, irrinunciabile soprattutto nelle giornate fresche.
  1. Bacon and Cabbage: letteralmente “pancetta e cavolo” è un piatto povero, ma decisamente gustoso. La ricetta prevede la cottura lenta di spesse fette di bacon che vengono servite insieme alle patate e al cavolo. Il risultato è una carne morbidissima che si scioglie in bocca. Spesso questa specialità viene accompagnata da una salsa bianca preparata con farina, uova, latte e l’aggiunta di aromi.
  1. Salmone irlandese: non solo carne, tra gli alimenti più amati vi è sicuramente il pesce, nello specifico il salmone. In Irlanda potete trovarlo in diverse versioni e in tante ricette. Ad esempio, è comune trovarlo all’interno dei bagel, delle ciambelle salate farcite con salmone affumicato, verdure e formaggio.
  1. Seafood Chowder: questa è una vellutata zuppa di pesce fresco che viene servita calda accompagnata da crostini di pane. Ne esistono diverse varianti, di solito viene preparata con un mix di pesci, molluschi e crostacei e insaporita con verdure ed erbe aromatiche. Il gusto che si ottiene è semplicemente strepitoso.

L’Irlanda vale sicuramente un viaggio, non credete?

CONDIVIDI SU


This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.