Turismo responsabile ed ecosostenibile!

State organizzando la vostra vacanza? Perché non prendere in considerazione il turismo sostenibile e responsabile? Potrebbe essere un bellissimo viaggio e una bellissima esperienza…

turismo-responsabile-ecosostenibile

È una tendenza degli ultimi anni che sta prendendo piede, forse anche grazie al passaparola sui social network, nei quali vengono condivise tante esperienze personali, fra cui le vacanze: parliamo del turismo responsabile ed ecosostenibili, nel rispetto dell’ambiente ma anche della cultura locale!

Di cosa si tratta?

Si legge sul sito dell’Aitr (Associazione Italiana Turismo Responsabile):

“Il turismo responsabile è il turismo attuato secondo principi di giustizia sociale ed economica e nel pieno rispetto dell’ambiente e delle culture. Il turismo responsabile riconosce la centralità della comunità locale ospitante e il suo diritto ad essere protagonista nello sviluppo turistico sostenibile e socialmente responsabile del proprio territorio. Opera favorendo la positiva interazione tra industria del turismo, comunità locali e viaggiatori.”

Chi sceglie la formula della vacanza responsabile preferisce soggiornare in alberghi a gestione familiare, mangiare in locali prettamente del posto e spostarsi nelle città utilizzando mezzi di trasporto a impatto zero. Ma c’è anche di più: nel concetto di responsabile c’è una tendenza al rispetto della cultura locale, quindi via libera a indumenti del luogo e a comportamenti socialmente apprezzati e non da classici “turisti”: entrare in luogo sacro con gli occhiali da sole, fare selfie con i monumenti sullo sfondo, e perfino a volte dare una mancia, sono comportamenti non in linea con questo tipo di vacanza perché in quel particolare luogo potrebbero essere poco rispettosi.

In questo senso interviene il concetto di conoscenza: bisogna informarsi sugli usi e costumi locali prima di avventutarsi in un viaggio di questo tipo. Questa non va vista come una fatica, ma come un momento di arricchimento culturale, utile alla vacanza ma che rimarrà per la vita nel proprio bagaglio di conoscenze!

A livello personale, immedesimarsi quanto più possibile nella cultura che ci ospita per il viaggio, può significare stringere un rapporto con gli abitanti e con la popolazione, entrando nel vivo delle tradizioni locali. E a noi di Bauer, oltre al concetto di sostenibilità sul quale abbiamo basato la nostra filosofia aziendale, interessa anche il discorso culinario: un avvicinamento a prelibatezze del posto, cenando ad esempio in una locanda caratteristica, vi permetterà di tornare a casa e sperimentare in cucina ciò che avete apprezzato, arricchendo anche la nostra Italia… Insomma, un’esperienza che potrebbe essere irripetibile, e fissare un ricordo intimo, crediamo noi più profondo rispetto ad un selfie con gli amici 😉

Se volete ulteriori informazioni su questo tipo di turismo o iniziare ad organizzare la vostra vacanza responsabile, questo sito è il vostro punto di partenza: www.aitr.org!

CONDIVIDI SU


This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.